Salta al contenuto principale

X Factor, ora le dirette

entra nel vivo la sfida

per il miglior cantante

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 32 secondi

Malika Ayane, Samuel, Mara Maionchi e Sfera Ebbasta hanno composto le loro squadre e si daranno battaglia a suon di note per otto serate di fila, a partire dal 24 ottobre, dal vivo nel palazzetto monzese trasformato per l'occasione da Candy Arena a nuova casa del talent show, così come in diretta su Sky e Now TV. "Cresce la qualità dei concorrenti in gara e cresce anche X Factor - ha commentato Nils Hartmann, direttore delle produzioni originali di Sky - perché quest'anno siamo ospiti di una struttura da duemila posti a sedere. Abbiamo molte novità e possiamo dire che X Factor resta la migliore celebrazione della musica in televisione".

Sul versante della gara, per la squadra degli Under Uomini, Malika Ayane ha deciso di portare ai live la formazione composta da Davide Rossi, Enrico Di Lauro e Lorenzo Rinaldi. "Ho sempre frequentato poco la televisione se non per cantare qualche minuto e poi andare via - ha detto la Ayane - quindi sto cercando di farmi capire dal pubblico. Con la mia squadra sto lavorando tanto su tutto quello che è musica". Nella squadra delle Under Donne di Sfera Ebbasta, le concorrenti in gioco saranno invece Giordana Petralia, Mariam Rouass e Sofia Tornanbene. "Lascerò scegliere alle ragazze il loro percorso musicale nei live - ha spiegato Sfera - e anche se la scelta di chi chi portare a questa fase di gara è stata sofferta, penso di aver fatto bene". Formazione pronta alla partenza anche quella di Mara Maionchi alle prese con gli Over di Eugenio Campagna, Marco Saltari e Nicola Cavallaro. "I ragazzi devono trovare la loro dimensione - ha commentato la giudice Maionchi - ma penso ce la faranno. Il lavoro e la determinazione pagano sempre".

La terza novità in giuria per il talent di Sky, prodotto da Fremantle, è poi Samuel dei Subsonica alle prese con la categoria Gruppi, composta dai Booda, dai Seawards e dai Sierra. "In mezzo a tante belle voci io cercavo qualcuno che sapesse scrivere bene - ha detto Samuel - e questo mi ha portato a fare certe scelte magari difficili da capire. Più che decisioni folli, penso di aver fatto una scommessa". Confermatissimo, alla conduzione, Alessandro Cattelan.

"X Factor è un format - ha detto il presentatore - e come tutti i format ha una componente di ripetitività. Noi però portiamo anche tutta una serie di novità che partono dai giudici e si spingono oltre. Anche le scelte musicali si sono spostate rispetto agli inizi, quando si sceglievano per lo più solo grandi voci, in linea con le edizioni all'estero dove però esiste un altro concerto di popstar". Sul fronte ospiti, per l prima serata sono stati convocati Mika e Coez, mentre la novità dell'Extra Factor, che da quest'anno diventa una sorta di late night show, è nella conduzione affidata a Pilar Fogliati, rivelazione comica del web, oltre che ad Achille Lauro. Luna Melis, giovanissima rapper sarda che ha conquistato il terzo posto ad X Factor 2018, è stata invece scelta per condurre X Factor Daily, la striscia quotidiana dedicata al talent con i suoi retroscena.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy