Salta al contenuto principale

Stasera Caterina Cropelli

a Pergine presenta l'album

con molti ospiti sul palco

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
3 minuti 12 secondi

È colorata di rosa con Caterina, Maitea, Marion Moroder e Baiba la serata di oggi dell'Upload On Tour.

L'appuntamento è quello di stasera, alle 20, nello spazio del Teatro Comunale di Pergine che avrà, come da disposizioni vigenti, una capienza limitata con i pochi biglietti rimasti che possono essere prenotati gratuitamente sul sito web del Centro S. Chiara. Dopo il successo della data roveretana con Davide Toffolo e il primo concerto altoatesino in programma a Bressanone di ieri Upload On Tour torna a fare tappa in provincia di Trento con quattro live set al femminile che si chiuderanno con l'esibizione di Caterina Cropelli (nella foto). La cantautrice della Val di Sole presenterà in questa occasione il suo primo album "Caterina" in uno show che prevede anche la presenza di una serie di ospiti come Anansi e i The Bastard Sons of Dioniso, leggasi Michele Vicentini, Jacopo Broseghini e Federico Sassudelli.

Prima di lei, le esibizioni di Maitea, chiamata a rappresentare il Trentino tra gli artisti iscritti al contest euro regionale in rappresentanza dei tre territori dell'Euregio nell'ambito di UploadSounds. Cantautrice di Cles Elisa Olaizola in arte Maitea ha dato la sua voce a diverse band prima di dedicarsi ad un percorso da solista che l'ha portata a realizzare diversi brani. Il suo ultimo singolo, pubblicato lo scorso agosto, si intitola "Guardare il soffitto" realizzato da Maitea in collaborazione con Francesca Endrizzi alla batteria, Cristian Postal al basso ed Elisa Pisetta alle chitarre.

Marion Moroder è una cantautrice di 19 anni originaria di Ortisei spesso impegnata in progetti con il musicista italiano Phill Reynolds, fa parte del duo "Nothing about Trains" con Andreas Mayr Kondrak. Da solista, propone una musica, semplice ma allo stesso tempo intensa, che attinge dal grande bacino del folk americano. Baiba, è una giovane musicista lettone trasferitasi a Innsbruck ormai da qualche anno, dove ha incontrato il produttore Christoph Holzknecht con cui ha collaborato per il suo album di debutto "These Storms". Da sola sul palco Baiba da forma a set elettronici definiti come "potenti e abbaglianti".

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy