Salta al contenuto principale

Morto Krzysztof Penderecki

genio della musica contemporanea

 

Chiudi
Apri

ANSA

Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

E' morto ieri a Cracovia all'eta' di 86 anni Krzysztof Penderecki, compositore polacco di fama mondiale. La notizia e' stata data dall'Associazione Ludwig van Beethoven, diretta dalla moglie Elzabieta.

"La cultura polacca ha subito oggi una grande perdita" ha dichiarato Piotr Glinski, il ministro della Cultura. Penderecki, di origine armena, è scomparso dopo una lunga malattia.

La sua fama è legata ad una serie di opere celebri che spaziano tra il sacro e il profano. Compose infatti il "Requiem per Giovanni Paolo II" ma sue opere sono anche inserite nelle colonne sonore di "Shining" e de "L'esorcista".

Autore di otto sinfonie, aveva studiato pianoforte e violino al conservatorio di Cracovia. Aveva collaborato anche con Johnny Greenwood dei Radiohead che oggi scrive su Twitter, ''era il più grande''.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy