Salta al contenuto principale

Stasera e domani l'atteso live

della Pfm che canta De Andrè

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 10 secondi

Finisce questa sera la lunga attesa per il doppio live della Pfm a Trento. Dopo il rinvio dei due concerti previsti il 15 e 16 aprile per una laringotracheite che aveva colpito Franz Di Cioccio, la storica rock band milanese sarà infatti oggi e domani sul palco dell’Auditorium S. Chiara (ore 21; resta solo una manciata di biglietti per entrambi gli spettacoli).

Superati gli acciacchi del settantatreenne vocalist e batterista la Premiata Forneria Marconi ha subito ripreso a macinare date per uno dei tour di maggior successo di questo 2019. La sigla è quella di Pfm canta De André Anniversary un tour, studiato nelle sue forme anche dal light designer trentino Mariano De Tassis, che vuole rendere omaggio allo straordinario sodalizio tra uno dei gruppi storici del rock tricolore e il cantautore genovese. Proprio in occasione del quarantennale dei live «Fabrizio De André e Pfm in concerto» e a vent’anni dalla scomparsa di Faber, la Pfm ha deciso di tornare con un tour per celebrare quella collaborazione, entrata nella storia della musica italiana.

Per rinnovare l’abbraccio fra il rock e la poesia, alla scaletta originale sono stati aggiunti anche brani tratti da «La buona Novella», completamente rivisitati. «Pfm canta De André - Anniversary» vede sul palco una formazione decisamente suggestiva con due ospiti d’eccezione: Flavio Premoli (fra i membri fondatori della Pfm) con l’inconfondibile magia delle sue tastiere e Michele Ascolese, chitarrista storico dell’artista ligure.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy