Salta al contenuto principale

Asta da record per le chitarre

appartenute a David Gilmour:

vendute per la causa del clima

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

David Gilmour si e' disfatto delle sue chitarre per la causa del clima: 126 strumenti protagonisti della storia dei Pink Floyd sono stati venduti da Christie's a New York polverizzando con un totale di 21, 5 milioni di dollari il record mondiale per un'asta di strumenti musicali detenuto finora da Eric Clapton. Da Guinness anche la leggendaria "Black Strat" del 1969, battuta per 3,98 milioni, il prezzo piu' alto mai pagato per una chitarra acustica. "Sono con Greta Thunberg", ha dichiarato il musicista britannico annunciando che tutti i proventi della vendita saranno donati agli avvocati di ClientEarth, lo studio legale non profit che si batte per portare in corte le cause dell'ambiente. "La crisi del clima e' la sfida piu' grande che l'umanità oggi ha davanti", ha spiegato Gilmour, dedicando la sua collezione alla causa di "un mondo civilizzato in cui i figli dei nostri figli e la loro discendenza possano continuare a suonare queste chitarre e a cantare canzoni".
   

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy