Salta al contenuto principale

Loredana Bertè: la signora del rock

conquista il pubblico trentino a Rovereto

Domenica sera al Palasport della Città della Quercia la prima in Trentino della cantante che ha chiuso il suo tour teatrale

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
4 minuti 10 secondi

Oltre mille gli spettatori accorsi domenica era al Palasport di Rovereto battezzato per l’occasione con il suffisso di “Gran Teatro” per Loredana Bertè. Per la cantante dall’anima rock si trattava della prima volta in Trentino nella sua lunga carriera e per l’occasione la Bertè ha messo in fila nel suo live tutti i suoi più grandi successi insieme ai brani dell’ultimo cd “LiBertè”.

Vestita di nero e con la sua consueta carica rock e una voce che resta unica Loredana Bertè, qui nelle foto di Nicola Ianes, ha conquistato il pubblico trentino, paziente nonostante il ritardo di oltre un'ora sull'inizio del live, che le ha dedicato anche una standing ovation dopo l’esecuzione di “Luna”. 

Quello d Rovereto è stato l’atto finale del suo fortunato tour teatrale "LiBertè" prima di affrontare quello estivo che vedrà la cantante esibirsi nelle più belle piazze di tutt'Italia e non solo.

Al fianco della Bertè, che in un passaggio del live ha urlato “Io sto con Asia” per rivendicare il suo animo ribelle e femminista facendo riferimento al movimento “Mee Too”, una band di alto livello e la vocalist Aida Cooper.

Ad organizzare il concerto sono stati, lo ricordiamo la Bmu Music/Intersuoni  con la Fb Agency, di Fausto Bonfanti e Deborah Bonazza, in collaborazione con Comune di Rovereto

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy