Salta al contenuto principale

Stasera messa jazz con Duke Ellington

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

Prosegue a pieno ritmo la 47ª Pasqua Musicale Arcense, il festival di musica classica e sacra eseguita nei luoghi più belli di Arco da orchestre, ensemble e cori che propongono una offerta variegata di programmi musicali: oggi, mercoledì 24, alle 20.45 nella chiesa dell’Addolorata a Bolognano il Conservatorio «Luca Marenzio» di Brescia propone Sacred Jazz, una messa in chiave jazz con musiche di Duke Ellington e Mary Lou Williams.

Duke Ellington è famoso per altre composizioni e solo pochi appassionati conoscono la sua produzione «sacra», avvenuta in particolare nell’ultimo decennio della sua vita. Duke Ellington ha scritto tre concerti sacri, un nel 1965, uno nel 1968 e un terzo nel 1973.
Preso da un misticismo sconosciuto, Ellington aveva definito questi tre concerti «la cosa più importante che abbia mai fatto», anche se lui stesso sottolineò che non intendeva comporre una liturgia.
Del resto in qualche modo il jazz originario può essere ricondotto alla musica sacra, o comunque a un ringraziamento al divino. Il lento avvicinamento di Ellington a una dimensione spirituale lo portò a comporre queste tre celebrazioni.

Anche Mary Lou Williams, nota pianista negli anni ’50 ha composto musiche sacre, in particolare nell’ultimo periodo della sua vita, quando abbracciò il cattolicesimo. Pur avendo suonato con Ellington negli anni ’50, in realtà la Williams lasciò l’orchestra di «The Duke» per poi seguire una sua strada e quindi le composizioni «sacre» dei due sono indipendenti l’uno dall’altra, pure se ci sono tracce e riminiscenze, con richiami alla fede religiosa.

Il concerto è, come tutti quelli della Pasqua musicale arcense, gratuito per tutti.

Successivo appuntamento giovedì, nella chiesa Evangelica della Trinità con il Conservatorio «Bonporti».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy