Salta al contenuto principale

Con Grease: una città da musical

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 54 secondi

Una storia d'amore che nasce nelle sere d'estate, tanto rock and roll, canzoni indimenticabili e coreografie travolgenti.

Sono questi gli ingredienti del musical «Grease» in scena all'Auditorium di Trento il 21 gennaio 2019 per l'ennesimo appuntamento dopo i già annunciati Jesus Christ Superstar, Mamma Mia, La febbre del sabato sera e Peter Pan. Grease in più di vent'anni in Italia con la Compagnia della Rancia, è diventato un fenomeno, più di 1.700 repliche per oltre 1.750.000 spettatori. Uno show travolgente che dal 1997 accende le platee italiane e ha dato il via alla musical-mania trasformandosi in un vero e proprio fenomeno di costume «pop», un cult intergenerazionale. Proprio nel tour di quest'anno Grease festeggia i quarant'anni anni dall'uscita del film con John Travolta e Olivia Newton-John.

Le note che accompagnano lo spettacolo riescono a descriverne l'atmosfera gioiosa: «Grease è una festa da condividere con amici e famiglie, senza riuscire a restare fermi sulle poltrone ma scatenarsi a ballare: un inno all'amicizia, agli amori indimenticabili e assoluti dell'adolescenza. Si vedono tra il pubblico scatenarsi insieme almeno tre generazioni, ognuna innamorata di Grease per un motivo differente: la nostalgia del mondo perfetto degli anni cinquanta, i ricordi legati al film e alle indimenticabili canzoni, l'immedesimazione in una storia d'amore senza tempo, tra ciuffi ribelli modellati con la brillantina, giubbotti di pelle e sbarazzine gonne a ruota». Il tutto con una colonna sonora piene di classici, da «Summer Nights» a «You're the One That I Want», «Greased Lightnin'», «It's Raining on Prom Night» e le coreografie irresistibili, piene di ritmo ed energia, che ha fatto innamorare (e ballare) intere generazioni, ed è stato capace di trasformarsi in un fenomeno pop, sempre più vivo nella nostra estetica quotidiana, con personaggi diventati vere e proprie icone generazionali.

Un gruppo, capitanato da Danny Zuko (Giulio Corso), il leader dei T-Birds, che è innamorato di Sandy (Lucia Blanco), la ragazza acqua e sapone come Sandra Dee e Doris Day, che arriva a Rydell e, per riconquistare Danny dopo un flirt estivo, si trasforma diventando sexy e irresistibile. Insieme a loro, l'esplosivo Kenickie, la ribelle e spigolosa Rizzo, i T-Birds, le Pink Ladies, gli studenti dell'high school più celebre del cinema americano e un particolarissimo angelo. Biglietti in prevendita nei circuiti Ticketone e PrimiallaPrima ad un costo di: centrale 48 euro+7 ddp; laterale 40+6 ddp  e centrale alto 34+5 ddp.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy