Salta al contenuto principale

Morto Alberto Arbasino

aveva 90 anni, scrittore

e grande critico culturale

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

E' morto nella notte lo scrittore e giornalista Alberto Arbasino. Ne dà notizia Repubblica, di cui Arbasino è stato uno storico collaboratore, così come de l'Espresso.

Tra i protagonisti del Gruppo 63, con una grande produzione che ha spaziato dai romanzi alla saggistica, Arbasino aveva 90 anni. Era nato a Voghera ill 22 gennaio 1930. Si è spento, riferisce al quotidiano romano la famiglia, "serenamente dopo una lunga malattia".

Divenuto celebre in Italia con l'uscita del suo capolavoro "Fretelli d'Italia", rappresenta certamente un caposaldo nella storia della letteratura italiana. Grande appassionato di teatro ed opera lirica, aveva negli ultimi anni firmato memorabili reportage culturali dalle grandi capitali del nondo.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy