Salta al contenuto principale

Pieve Tesino, in mostra le immagini

della Riforma luterana

Tempo di lettura: 
1 minuto 25 secondi

A Pieve Tesino ieri è stata inaugurata la nuova mostra del Museo Per Via che, grazie a prestigiosi prestiti dall'Italia e dall'estero, fa rivivere l'epocale battaglia di idee combattuta ai tempi della Riforma luterana anche a colpi di immagini (nella foto «La cornamusa del diavolo» ).

La distribuzione di stampe luterane, diffuse "per via" dai venditori ambulanti, fu uno dei veicoli propagandistici principali della Riforma protestante. Attraverso parole e immagini riprodotte a stampa e commerciate in strade e locande, le idee di Lutero si diffusero rapidamente coinvolgendo tutte le classi sociali. Sfidando i divieti imposti dagli editti del Sacro Romano Impero e dell'Inquisizione romana, furono gli ambulanti il motore della grande operazione comunicativa orchestrata da Lutero, che riuscì a far penetrare la Riforma in Europa e perfino in Valsugana, grazie alla protezione di alcune famiglie feudali tirolesi.
Sono le storie al centro della mostra Lutero Per Via. Ambulanti e stampe in Trentino e in Valsugana al tempo della Riforma , che grazie agli studi e alla curatela di Alessandro Paris e Massimo Rospocher , ricercatori dell'Istituto Storico Italo Germanico della Fondazione Bruno Kessler, fa rivivere il clima di un'epocale battaglia di idee, combattuta per la prima volta anche a colpi d'immagine: papi e cardinali che diventano diavoli e buffoni, contadini ribelli che sfogano una feroce critica anticlericale. Dopo l'inaugurazione si potrà visitare l'esposizione accompagnati da guide (ingresso libero). Completerà l'evento il concerto tematico Musica, fogli volanti e Riforma che proporrà originali riletture di melodie luterane eseguite da Jacopo Giacomoni (sax) e Alberto Collodel (clarinetto basso) e introdotte da Antonio Chemotti , musicologo dell'Università di Varsavia. La mostra sarà visitabile fino al 3 novembre prossimo dal martedì al giovedì dalle ore 14.30 alle 18.30 e dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy