Salta al contenuto principale

Spike Lee presidente della giuria

la prima volta a Cannes

di un afroamericano

Chiudi
Apri

Ansa

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Il regista americano Spike Lee è stato scelto come presidente della giuria del Festival del cinema di Cannes, in programma dal 12 al 23 maggio 2020. E' il primo nero ad occupare il prestigioso ruolo che lo scorso anno fu del cineasta messicano Alejandro Iñarritu. "Quando sono stato chiamato, non potevo crederci, ero felice, sorpreso e orgoglioso allo stesso tempo", ha dichiarato Spike Lee, 62 anni. "Sono onorato di essere la prima persona nella diaspora africana" negli Stati Uniti ad assumere questa funzione

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy