Salta al contenuto principale

Premio al film

di Micol Cossali

sull'ex Alumetal

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

Un film sull’Alumetal di Mori è in corsa in un concorso internazionale e ora i produttori si appellano ai cittadini per essere sostenuti.

L’Ica, acronimo di Consiglio Internazionale degli Archivi (International Council on Archives), è il più importante organo internazionale in campo archivistico, che lavora per mettere in comunicazione le singole entità nazionali, al fine di assicurare la conservazione, la fruizione e la valorizzazione del patrimonio mondiale. Tra le varie attività organizza un concorso per filmati dedicati agli archivi. Tra i tre finalisti del 2019, selezionati dalla giuria per la categoria «Best Film portraying the relevance and importance of Archives and Records Management» c’è anche la Biblioteca civica di Rovereto, con il film Quello che resta, per la regia di Micol Cossali, sulla storia dell’Alumetal, la ex Montecatini e del suo archivio. Si contenderà la vittoria della critica con un film norvegese e uno cinese.

Ma il film di Cossali è in corsa, oltre che per il premio della critica, anche per il People’s award (Il Premio del pubblico), che verrà assegnato al filmato che riceverà il maggior numero di voti online. Fino al 23 ottobre 2019 è possibile votare on line, selezionando il video preferito, al link: www.ica.org/en/vote-for-the-spa-film-festival-people-s-award-2019 (link raggiungibile anche dalla home page del sito, dalla pagina facebook della biblioteca o tramite qrcode sui segnalibri) Il vincitore verrà nominato in occasione della la serata conclusiva della Conferenza internazionale degli archivi che si terrà ad Adelaide (Australia) il 24 ottobre 2019.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy