Salta al contenuto principale

La chitarra di Bireli Lagrene il 20 marzo al Sudwerk - Ca De Bezzi di Bolzano

Il musicista che ha collaborato con grandi artisti del genere manouche suonerà insieme alla band degli Alma Swing

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 59 secondi

Si sta andando verso il tutto esaurito per il concerto di un fuoriclasse della chitarra manouche come Bireli Lagrene atteso il 20 marzo, alle 20.30, al Sudwerk - Ca De Bezzi di Bolzano insieme alla band degli Alma Swing. Musicista alsaziano di origine zingara classe 1966 Bireli Lagrene fin da ragazzo ha messo in evidenza le sue doti di chitarrist tanto da suonare a soli 14 anni su un palco di assoluto prestigio come quello del Festival internazionale di Montreaux.

Negli anni Il suo percorso artistico lo ha portato ad esplorare vari mondi della musica il gipsy, il jazz, la fusion e il rock più classico. Lungo l'elenco delle sue collaborazioni con alcuni grandi musicisti della scena jazz rock come Jaco Pastorious, Stephane Grappell i,Richard Galliano, John Mc Laughlin,Sstanley Clarke, Charlie Jaaden,oltre che con tutti i più grandi del genere manouche come Stochelo Rosemberg, Angelo Debarre, e Tscavolo Schmitt. Molti appassionati in regione ricordano ancora uno storico live set di Bireli proprio accanto Jaco Pastorious a Bolzano verso la metà degli anni 80 quando l'artista alsaziano era particolarmente ispirato dalla musica fusion. "Ho visto Bireli per la prima volta più di vent' anni fa al festival jazz di Padova e rimasi folgorato - racconta all'Adige Francesco Zanardo organizzatore dell'evento e coprotagonista on stage con gli Alma Swing - non arei pensato di poter condividere, molti anni dopo, il palco con un fuoriclasse mondiale come lui".

Il repertorio del concerto sarà incentrato su brani manouche, standard jazz, e delle composizioni tratte dall'ultimo album degli Alma Swing "Wanderlust" che mette in luce le qualità del gruppo formato oltre che da Zanardo anche da Mattia Martorano al violino, Lino Brotto chitarra solista, Andrea Boschetti chitarra ritmica e Beppe Pilotto al contrabbasso. Biglietti in prevendita sul sito MidaTicket.it.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy