Salta al contenuto principale

Terza sfida live per Rock Time venerdì 6 dicembre al White Cafè di Pergine

Nuovo appuntamento live con The Blurred Shadows, Matteo Dusini, Alter Ego ed Elia Martinelli per il contest di Street Music

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
3 minuti 53 secondi

Sono The Blurred Shadows, Matteo Dusini, Alter Ego ed Elia Martinelli i protagonisti della terza sfida live della dodicesima edizione del contest musicale “Rock Time“ rivolto alle band ed artisti solisti del Trentino Alto Adige.

L’appuntamento è quello di venerdì 6 dicembre ,alle ore 19.30, al White Cafè di Pergineper il contest organizzato dall’associazione Street Music di Rovereto con la collaborazione di Switchradio.it e della Mecvideo di Max Bendinelli. Punto fondamentale del concorso è l'esecuzione da parte degli iscritti di almeno due o tre brani a scelta relativi al decennio che va dal 1960 al 1990 , non importa se di artisti italiani od internazionali e neppure il genere , dal rock al pop , dalla psichedelia al country. Saranno tre per questa edizione di Rock Time i premi messi a disposizione dei primi tre classificati. I tre premi sono offerti da Mecvideo di Max Bendinelli e consistono nella realizzazione gratuita di un videoclip dal valore commerciale di 800 euro, per il primo classificato, di uno sconto pari al 60% sempre sulla realizzazione di un video dal valore di 800 euro al secondo classificato e di uno sconto pari al 40% dello stesso costo per chi raggiungerà il terzo posto. La giuria conferirà inoltre un riconoscimento alla band o al concorrente solista con un buono di 100 euro da spendere presso Iiriti Music Store al Rovercenter di Rovereto.

THE BLURRED SHADOWS

The Blurred Shadows nascono a Trento nel 2012. Tutti i musicisti provengono da varie esperienze musicali con altri gruppi. Alex Boller (voce solista, chitarra, armonica) e Mauro Boller (chitarra solista, voce) fondano la band. In breve il progetto decolla assieme a Claudio (Frank) Bosetti (basso, coro), e Claudio Piffer (batteria). Il genere proposto dai quattro musicisti sposa le sonorità rock/country/blues di artisti quali Neil Young, Johnny Cash, Creedence Clearwater Revival, Jim Croce, John Denver, CSN&Y, Eric Clapton, John Fogerty, Joe Cocker, The Cream, The Beatles e altre icone del panorama musicale internazionale. Nel 2015 è uscito il loro primo cd intitolato “First take”. Una breve raccolta di otto brani estratti dal ricco repertorio live proposto. Il gruppo ha all'attivo più di cento concerti in tutta la provincia.

MATTEO DUSINI

Matteo Dusini si avvicina alla chitarra all'età di 12 anni,imparando i primi accordi dal papà. Successivamente frequenta la scuola musicaledell'associazione Rising Power, al termine dellaquale inizia a studiare privatamente con un docente di Padova.Marlene Kuntz, Verdena, Timoria, Diaframma e Csi, senza però dimenticare i grandi cantautori sia italiani che stranieri. Dopo diverse esperienze in gruppi locali approda nell'ottobre 2015 nella Statale, cover band dei mitici Nomadi. Parallelamente a questo importante progetto, continua la sua attività come cantautore: alcuni auoi pezzi compaiono su varie compilation. Ad oggi ha registrato un Ep dal titolo “ Nello specchio” contenente cinque tracce, che presenterà live per la prima volta al ConcorsoRock Time, accompagnato dai musicisti Cristiano Conte alla batteria e Arianna Sartori al basso.

ALTER EGO

Il progetto ALTER EGO nasce in sala prove, dalla volontà di alcuni amici di continuare a suonare assieme componendo brani originali, senza limitarsi a riproporre il repertorio già utilizzato nei gruppi dai quali provengono. In particolare, dalla precedente esperienza dei Vertigo vengono alcune cover reinterpretate di quegli anni ’80/’90 che ancora influenzano il sound attuale. Dal nuovo incontro dei suoi membri nasce, invece, la ricerca fra rock e alternative che percorre il sound dei nuovi brani cantati in italiano. L’esordio di questa idea si ritrova nella cover reinterpretata di Romagna Capotale, commistione fra folclore e rock-wave con la quale nel 2016 il gruppo è risultato vincitore del concorso Romagna Mia 2.0, a cura del Mei, suonando a Cervia nella serata finale. Più recente la partecipazione alla rassegna Tana Liberi Tutti 2017 a Cesenatico. Con il brano NON PARLARE, il cui testo parla del silenzio che spesso circonda le diverse forme di emarginazione, sono arrivati alla semifinale del Tour Music Festival 2018. In programma la realizzazione di un cd destinato a racchiudere i nuovi brani. Gli Alter Ego sono Andrea Rossi alla batteria, Stefano Monduzzi alla chitarra e cori, Alex Farolfi voce e tastiere, Franco Fabbri al basso.

ELIA MARTINELLI

Elia nasce a Trento il 7-6-2006, vivace, brillante e creativo già dall’età di tre anni inizia per gioco con le percussioni. In terza elementare iniziano le prime vere lezioni con il maestro Denis, e già da subitosi capisce che il ritmo corre nelle sue piccole vene. Il primo esordio in pubblico accompagnato dal maestro Denis, avviene nel 2016all’edizione delle Corrida organizzata dall’associazione Giulia Turcati di Sopramonte, classificandosi al quarto posto. A gennaio 2016 affronta l’esame per l’ingresso alle medie musicali superandolo con successo, acquisendo così nel corso della scuola media nozioni teoriche e tecniche sulla musica, e partecipando a diversi saggi ed esibizioni musicali nell’ambito scolastico.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy