Salta al contenuto principale

Dal 12 al 14 luglio l’Avventure Film Festival a Rovereto

Tra gli ospiti della kermesse anche l’alpinista Manolo e le “cicliste per caso” Silvia Gottardi e Linda Ronzoni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
3 minuti 14 secondi

Da domani, venerdì 12, a Rovereto, è il momento dell’ Avventure Film Festival, evento internazionale interamente dedicato a film e documentari di avventura e esplorazione, selezionati da tutto il mondo.

Avventure Film Festival proporrà una selezione di documentari, nuovi e non solo, preziosi, difficilida vedere, che raccontano l’ambiente, l’idea umana della sfida e della motivazione, ma anchel’esperienza dell’uomo di fronte alla Natura: quanto necessario a immaginare un’idea di avventura. Le proiezioni, venerdì e sabato sera dalle ore 21, ad ingresso gratuito, si terranno nel giardino del Mart.

Sabato si potrà partire in bici da Arco per arrivare a Rovereto per l’aperitivo e per i film, per rientrare poi ad Arco nuovamente in bici.


Oltre ai film, in programma anche il workshop “Avventure Film Lab”, con il produttore Edoardo Fracchia, dedicato alla narrazione documentaristica, sabato e domenica dalle 10 alle 17.

Tra gli ospiti, per raccontare la loro idea di avventura e di “storytelling”, anche l’alpinista Maurizio Zanolla Manolo, che sarà presente a Rovereto in Piazza Loreto sabato alle 18 e che ha quest’anno pubblicato il suo primo libro “Eravamo immortali”.

Ad aprire il programma, venerdì alle 18, le “cicliste per caso” Silvia Gottardi e Linda Ronzoni, che avranno occasione anche di toccare l’importante tema dell’emancipazione femminile e della sicurezza in viaggio.


L’enoteca Le Radici ospiterà non solo l’aperitivo di apertura, ma anche la mostra delle illustrazioni dell’artista, esploratore e alpinista Jeremy Collins, grazie alla collaborazione con Tonki. E in Sala Baldassarri sarà visitabile la mostra fotografica di Gianna Ossena Luci e colori della terra.

Rovereto, per due giorni, diventerà lo spazio in cui confrontarsi, incontrarsi e raccontarsi, immaginando di andare oltre al consueto, al di là della nostra zona di comfort. Tutto parlerà di avventura e esplorazione si conferma ancora una volta città di confine tra lemontagne e il mondo della cultura, proponendosi come spazio in cui unire le attività outdoor allariflessione sul cinema, sulla fotografia, sull’arte e sul racconto.

Il programma delle proiezioni e degli incontri nei dettagli è disponibile su www.adventuredays.it/avventure-film-fest/

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy