Carburanti / Rincari

Benzina: nuovi rialzi, rincari più forti per il diesel. Prezzo medio della verde al self a 1,798 euro

Oggi le accise sulla benzina valgono 0,7284 euro al litro, mentre quelle sul gasolio 0,6174 euro al litro. Il governo sta pensando di tagliarle fino alla fine di giugno

COSTI Tutte le accise che paghiamo

ROMA. Nuovi rialzi sulla rete carburanti. Con le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo che hanno chiuso venerdì in salita per il diesel, i prezzi praticati sul territorio sia della benzina che del diesel risultano in netta crescita sugli impianti di quasi tutti i marchi, in particolare nella modalità self.

È quanto rileva Quotidiano Energia precisando che nel fine settimana si è registrato un ritocco verso l'alto di due centesimi sui prezzi raccomandati di entrambi i carburanti da parte di IP. Più nel dettaglio, in base all'elaborazione di QE dei dati comunicati dai gestori all'Osservaprezzi del Mise aggiornati alle 8 di ieri, il prezzo medio nazionale praticato della benzina in modalità self sale a 1,798 euro al litro (1,783 il valore precedente), con i diversi marchi compresi tra 1,792 e 1,814 euro al litro (no logo 1,784).

  • Finanziamento della crisi di Suez (1956) – 0,00723 euro
  • Ricostruzione post disastro del Vajont (1963) – 0,00516 euro
  • Ricostruzione post alluvione di Firenze (1966) – 0,00516 euro
  • Ricostruzione post terremoto del Belice (1968) – 0,00516 euro
  • Ricostruzione post terremoto del Friuli (1976) – 0,00511 euro
  • Ricostruzione post terremoto dell’Irpinia (1980) – 0,0387 euro
  • Finanziamento missione ONU in Libano (1982 - 1983) – 0,106 euro
  • Finanziamento missione ONU in Bosnia (1996) – 0,0114 euro
  • Rinnovo contratto autoferrotranvieri (2004) - 0,020 euro
  • Acquisto autobus ecologici (2005) – 0,005 euro
  • Ricostruzione post terremoto de L’Aquila (2009) – 0,0051 euro
  • Finanziamento alla cultura (2011) – 0,0071
  • Finanziamento crisi migratoria libica (2011) - 0,040 euro
  • Ricostruzione per alluvione che ha colpito Toscana e Liguria (2011) – 0,0089 euro
  • Finanziamento decreto “Salva Italia” (2011) – 0,082 euro
  • Finanziamento per ricostruzione post terremoto dell’Emilia (2012) – 0,024 euro
  • Finanziamento del “Bonus gestori” (2014) – 0,005 euro
  • Finanziamento del “Decreto fare” (2014) – 0,0024

Vajont, Libano, Irpinia: ecco tutte le accise che paghiamo sulla benzina

La crescita della benzina pare essere senza freni in questi giorni di guerra, tanto che il prezzo self service è arrivato anche a 2,40 euro al litro tra le proteste degli automobilisti. Ma quanto incidono le accise, aggiunte via via nel corso del tempo? Eccole tutte, una per una, in questa fotoscheda. In tutto incidono per 0,72 euro che con l'Iva arrivano a superare 1 euro



Il prezzo medio praticato del diesel self aumenta a 1,815 euro al litro (contro 1,795), con le compagnie tra 1,801 e 1,841 euro/litro (no logo 1,800). Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato va a 1,931 euro al litro (1,925 il valore precedente), con gli impianti colorati che mostrano prezzi medi praticati tra 1,888 e 2,003 euro al litro (no logo 1,836).

Nuovi rincari per benzina e diesel, fare il pieno costa di più

Nuovi rialzi sulla rete carburanti. Con le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo che hanno chiuso venerdì in salita per il diesel, i prezzi praticati sul territorio sia della benzina che del diesel risultano in netta crescita sugli impianti di quasi tutti i marchi, in particolare nella modalità self.



La media del diesel servito si porta a 1,948 euro al litro (contro 1,936), con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi praticati compresi tra 1,915 e 2,024 euro al litro (no logo 1,851). I prezzi praticati del Gpl vanno da 0,849 a 0,872 euro al litro (no logo 0,854). Infine, il prezzo medio del metano auto risulta in saliscendi e si posiziona tra 2,076 e 2,342 (no logo 2,075). 

comments powered by Disqus