Salute / Coronavirus

Covid in Trentino, un'altra vittima (una anziana ultraottantenne e vaccinata), calano a 402 i contagi

Il report dell’Azienda Sanitaria per le ultime 24 ore: netta diminuzione dei ricoverati in ospedale, 12 in meno e uno in meno anche in Rianimazione

TRENTO. Un decesso, 402 positivi, calano ricoveri e terapie intensive. E’ il bilancio del Coronavirus in Trentino nelle ultime 24 ore, dal bollettino di mercoledì 16 febbraio 2022

Si segnala purtroppo un altro decesso per Covid-19; l'Azienda sanitaria fa sapere che si tratta di una donna ultraottantenne, vaccinata che soffriva anche di altre patologie.
Calano i nuovi contagi: sono 402, 37 positivi al molecolare (su 500 test effettuati) e 365 all’antigenico (su 3.924 test effettuati). I molecolari poi confermano 20 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.
Si riduce ancora il numero dei pazienti ricoverati, sono 115 (-12), di cui 12 in rianimazione (-1). Nella giornata di ieri sono stati registrati 3 nuovi ricoveri e 15 dimissioni.

Covid, in Trentino 402 nuovi contagiati, 12 pazienti in terapia intensiva, 1 decesso

Sono 402 i nuovi contagi registrati in Trentino nelle ultime 24 ore. I pazienti ricoverati sono 115, dei quali 12 in rianimazione. Un decesso.

I casi attivi nella nostra provincia sono diminuiti di 406 unità e raggiungono quota 6.393.

Questi i dati dei nuovi casi ripartiti per fasce di età:

18 tra 0-2 anni
9 tra 3-5 anni
19 tra 6-10 anni
17 tra 11-13 anni
25 tra 14-18 anni
93 tra 19-39 anni
135 tra 40-59 anni
47 tra 60-69 anni
19 tra 70-79 anni
20 di 80 anni e oltre.
Ieri le classi con sospensione della didattica in presenza erano 24.

Le dosi di vaccino raggiungono 1.171.137 somministrazioni, di cui 420.348 seconde dosi e 302.038 terze dosi.

Oggi i guariti sono 808 in più, per un totale di 127.128 da inizio pandemia.

comments powered by Disqus