Pandemia / L'allarme

Trento, mamma positiva al reparto di neonatologia del Santa Chiara

Un nuovo caso che preoccupa in ospedale: tamponi a tappeto anche qui, mentre prosegue lo screening dopo il focolaio a medicina dove al momento risultano sei contagi

IL FOCOLAIO All'ospedale Santa Chiara: scattano i test a tappeto
IL BOLLETTINO Covid, in Trentino 41 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

di Patrizia Todesco

TRENTO. Se nel reparto di Medicina dell'ospedale S. Chiara la situazione sembra relativamente sotto controllo con un nuovo caso emerso dallo screening, una operatrice socio sanitaria, e almeno altre due a casa febbricitanti che effettueranno il tampone nelle prossime ore, la direzione dell'ospedale S. Chiara nelle scorse ore era impegnata ad effettuare controlli anti Covid su un altro fronte: quello della neonatologia.

Una delle mamme che accedono al reparto in quanto hanno figli prematuri ricoverati è risultata positiva al test di screening che viene regolarmente effettuato proprio per prevenire contagi e focolai.

L'esito positivo del tampone è stata una doccia fredda, sia per la donna che per tutto il personale che si è trovato a far fronte ad una situazione di emergenza assoluta.

L'ARTICOLO COMPLETO E ALTRI APPROFONDIMENTO SONO DISPONIBILI A PAGAMENTO

comments powered by Disqus