Pandemia / I numeri

Covid, altre due vittime in Trentino (e arriviamo a 4 in 48 ore)

Il report dell’Azienda Sanitaria: leggero miglioramento del numero dei ricoverati (uno in meno, ma uno in più in rianimazione), pochi casi di positività, ma solo 357 i test e tamponi effettuati - I GRAFICI: CONTAGI, VITTIME, VACCINI, SITUAZIONE NEI COMUNI

TRENTO. Non migliora la situazione covid in Trentino. Purtroppo altri due decessi appesantiscono il bollettino odierno dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari. Si tratta di due donne, entrambe decedute in ospedale: l’età media è di 82 anni.
Nel rapporto si parla anche di 15 nuovi contagi: 4 sono emersi dai molecolari (204 quelli analizzati ieri, tutti all’ospedale Santa Chiara) e 11 all’antigenico (ieri sono stati notificati all’azienda 153 test rapidi).

Nel dettaglio, fra i nuovi contagi ci sono 2 bambini fra i 3 ed i 5 anni, mentre ce ne sono 3 in fascia 60-69 anni, 2 tra 70-79 anni e 1 di 80 e più anni. Le classi in quarantena ieri erano 85.
I guariti sono 28, cifra che porta il totale da inizio pandemia a 42.810.
Migliora ulteriormente la situazione dei ricoveri ospedalieri: ieri ci sono state 2 dimissioni e 1 solo nuovo ingresso. Il totale dei pazienti ricoverati è pertanto pari a 62, di cui 15 in rianimazione.
Sul fronte del piano vaccini, il totale raggiunto stamattina è pari a 241.442 somministrazioni (di cui 51.382 seconde dosi). A cittadini Over 80 sono
state somministrate 59.595 dosi, ai cittadini tra i 70-79 anni 47.670 dosi e tra i 60-69 anni 50.326 dosi.

 

I GRAFICI

 

comments powered by Disqus