Pandemia / Le cifre

Covid, dopo quattro giorni senza vittime, oggi due decessi in Trentino

I dati dell’Azienda Sanitaria: 33 nuovi positivi fra bambini in età scolare, mentre crollano i contagi nelle fasce di età dei vaccinati, ancora 65 persone ricoverate (14 in rianimazione) - TUTTI I GRAFICI DI DECESSI, CONTAGI, RICOVERI E VACCINI

TRENTO. La settimana della zona gialla - con possibilità di consumare anche all'interno dei ristoranti - inizia con due lutti in Trentino (dopo 4 giorni consecutivi senza decessi). Altri 2 decessi da Covid-19 nelle ultime 24 ore secondo il bollettino quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari che dà conto inoltre di 54 nuovi casi positivi al molecolare e 29 all’antigenico. I molecolari hanno confermato anche 16 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Le nuove guarigioni invece sono 83.
Fra i nuovi positivi di oggi ci sono 33 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare: 3 hanno tra 0-2 anni, 3 tra 3-5 anni, 8 tra 6-10 anni, 10 tra 11-13 anni e 9 tra 14-19 anni. Ieri le classi in quarantena erano 69.
Ci sono poi 3 nuovi positivi in fascia 60-69 anni, 1 fra gli ultra ottantenni e nessuno in fascia 70-79 anni.
I pazienti Covid ricoverati in ospedale sono 65, di cui 17 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 4 nuovi ricoveri e le dimissioni si sono fermate a 2.
In ospedale sono avvenuti anche entrambe i decessi: si tratta di un uomo e di una donna, età media 78 anni.
I tamponi molecolari analizzati ieri sono 993 (646 all’Ospedale Santa Chiara e 347 alla Fem) mentre all’Azienda provinciale sono stati notificati 905 tamponi rapidi antigenici.
Sul fronte dei vaccini, questa mattina risultavano somministrate 239.207 dosi (di cui 51.237 seconde dosi). Questa la suddivisione per età: a ultra ottantenni 59.556 dosi, nella fascia 70-79 anni 47.616 dosi e tra i 60-69 anni 50.223 dosi.

I GRAFICI

 

comments powered by Disqus