Marcello Carli: «Pronto a lavorare con Lia Beltrami»

«Da parte mia offro tutta la collaborazione e la competenza sviluppata in questi anni. È mia intenzione accompagnare Lia in questo percorso e portare avanti con convinzione insieme a lei il progetto politico intrapreso in questi ultimi mesi assieme a Lorenzo Dellai e all'Upt».

Ha lasciato sbollire la grand5 delusione e la comprensibile rabbia. Per 24 ore non ha risposto a decinedi chiamate che gli arrivavano sul cellulare e, incontrando il cronista per strada, ha declinato cortesemente la richiesta di una dichiarazione. Ieri sera Marcello Carli (Udc) ha rotto il silenzio con un comunicato stampa in cui accetta serenamente la decisione di Dellai di escluderlo dalla giunta: «Congratulandomi per la nomina di Lia Giovanazzi Beltrami ad assessore provinciale - scrive Carli -, sono certo che saprà offrire efficacemente e con preparazione la sua esperienza maturata in ambito sociale e professionale, e contestualmente cogliere nel suo mandato lo spirito che è proprio del nostro partito con l'impegno, la determinazione, la serietà che da sempre la contraddistinguono. Da parte mia offro tutta la collaborazione e la competenza sviluppata in questi anni. È mia intenzione accompagnare Lia in questo percorso e portare avanti con convinzione insieme a lei il progetto politico intrapreso in questi ultimi mesi assieme a Lorenzo Dellai e all'Upt».
comments powered by Disqus