Salta al contenuto principale

Maitea: il morbido flusso di coscienza sonoro di “Guardare il soffitto”

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 40 secondi

Nuovo singolo per la cantautrice trentina Maitea. Esce oggi, mercoledì 9 settembre sui digital store, “Guardare il soffitto”, realizzato dalla cantante in collaborazione con Francesca Endrizzi alla batteria, Cristian Postal al basso ed Elisa Pisetta alle chitarre.

 

<“Guardare il soffitto” - racconta Maitea -  è una sorta di flusso di coscienza, di quelli che si fanno a letto quando cerchiamo di addormentarci ma facciamo fatica a chiudere gli occhi, e allora li puntiamo al soffitto; quando ci lasciamo travolgere dai pensieri che affollano la nostra mente, da quelli più profondi come il sentirsi insignificanti di fronte a certe situazioni, a quelli più prosaici – tipo il dubbio che forse non era il caso di fare lo spuntino di mezzanotte prima di andare a dormire>.

“Guardare il soffitto”, che Elisa Olaizola, in arte Maitea, ha composto durante il periodo del lockdown è accompagnata da un videoclip realizzato da Wlady Avanzo e Massimo Faes del team di Lumière MediaLab.  Registrazioni, mixaggio e mastering sono stati effettuati presso il Dingo Studio Production di Trento mentre la cover è stata realizzata dalla graphic designer Elisa Riddo.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy