Salta al contenuto principale

Matteo Dusini: il debutto fra rock e cantautorato nelle cinque tracce dell'Ep "Nello specchio

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
3 minuti 18 secondi

Debutta con l'Ep "Nello specchio" il chitarrista e cantautore perginese Matteo Dusini. Un lavoro composto da cinque tracce, Parte di me, Nello specchio, Se un giorno, Deluso, e Bambina, arrangiate insieme al musicista Cristiano Conte. Dusini ha alle spalle lo studio musicale alla scuola dell'associazione Rising Power e l'esperienza come chitarrista solista anche con La Statale cover band trentina dei Nomadi. Questi cinque brani sono stati scelti tra i tanti che Dusini ha scritto negli ultimi anni, perché racchiudono la sua anima musicale: sono pezzi introspettivi, ballad dal sapore cantautoriale e pezzi rock.


<Nelle mie canzoni cerco sempre di raccontare me stesso – spiega all'Adige Dusini – di rappresentarmi, esprimermi. In esse trovano sfogo i miei pensieri, le mie perplessità, le mie osservazioni della realtà. Non è facile spiegare un brano, perché ognuno lo legge e sente secondo la propria sensibilità e il proprio bagaglio di vita. Per questo motivo i testi non vanno spiegati, ma ascoltati>.

Sulla title track del cd invece Dusini presisa: <Nel brano che da il titolo all'Ep la tematica fondante è la spersonalizzazione dell’uomo che, ogni giorno, nel lavoro in fabbrica, perde la propria identità e la propria natura: un ambiente nel quale non conta l’essere, ma solo il fare; da qui la sensazione di sentirsi un numero, uno come tanti, in progressione>. Gli arrangiamenti risentono delle vibrazioni musicali dei gruppi che influenzano il modo di sentire e fare musica del cantautore come nel caso di Marlene Kuntz, Timoria e Diaframma senza dimenticare il prog rock e il blues.


Le tracce del cd sono state registrate nello studio Niva Records di Ivan Benvenuti a Pomarolo e suonate anche da Arianna Sartori al basso e Cristiano Conte alla batteria e percussioni mentre la copertina è un disegno della figla di Dusini, Aurora, che raffigura il suo babbo mentre suona la chitarra. Matteo Dusini è stato fra i protagonisti dell'ultima edizione del concorso Rock Time mentre, quando sarà possibile, ha intenzione di presentare live uno spettacolo che prevede, oltre alle canzoni inedite, anche l'esecuzione di cover di artisti italiani, dal pop al rock, fino al progressive e al cantautorato.

 



 



 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy