Salta al contenuto principale

Canzoni da quarantena: l'invito di Joba a rimanere in casa con le note di "Non mi dire di no"

Nuovo video per Giovanni Balduzzi nei digital store l'11 aprile con il ricavato devoluto al Dipartimento di Protezione Civile Nazionale

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 53 secondi
E’ un invito a restare a casa e a rispettare le disposizioni vigenti in merito all’emergenza Covid - 19 quello che Giovanni Balduzzi, in arte Joba, lancia con il suo nuovo singolo “Non mi dire di no”. Un brano che il cantautore di Trento ha lanciato gli scorsi giorni e che si può ascoltare anche tramite il suo canale Youtube. "Non mi dire di no" uscirà anche su tutti i digital store l'11 aprile con un importante risvolto benefici: per ogni singolo acquisto del brano tutto il ricavato verrà devoluto al Dipartimento di Protezione Civile Nazionale per l'emergenza Coronavirus.
 
 
<Il pezzo l'ho scritto una delle prime notte dopo l'inizio dell'emergenza legata al Covid 19 – racconta all’Adige Joba - Non riuscivo a dormire perchè sentivo la necessita di riportare in versi ciò che stiamo vivendo. E' una situazione surreale e purtroppo c'è ancora gente che non si rende conto della gravità dei fatti che giorno dopo giorno accadono in tutta Italia e non solo>. “Non mi dire di no" è un brano che è nato con l'intento di sensibilizzare le persone e convincerle a restare all’interno delle proprie mura: <Solo così – sottolinea Baluduzzi - possiamo vincere una tra le battaglie più complesse vissute dalla nostra umanità. Dobbiamo ritrovare quel senso di responsabilità e amore per il prossimo che la quotidianità ci ha tolto, troppo presi dal nostro egoismo e dalla nostra avidità. Per questo nel bel mezzo della negatività che ci sta affliggendo possiamo trovare un po’ di positività nello stare a casa, ovvero la possibilità di ridare importanza a uno sguardo, a una parola, a uno scambio di abbracci con i propri cari>.
 
 
Oltre le note di “Non mi dire di no” Joba, che lo scorso anno aveva condotto il festival canoro "CantaCles" a Cles, sta lavorando ad un nuovo Ep composto di quattro canzoni atteso per l’estate e che verrà anticipato da un singolo pubblicato il 23 maggio. Si tratta dell’ultimo tassello della produzione del cantatore nato a Trento nel 1985 che si è diplomato nel 2010 al C.e.t. di Mogol nella categoria interpreti. Nel suo passato anche l’audizione come concorrente della trasmissione televisiva “I Raccomandati” durante la quale si esibisce insieme ai Matia Bazar. Nel 2014 Joba firma il suo primo contratto l’etichetta lombarda, Musichaed di Giuliano Boursier e porterà, due anni dopo, all’uscita del suo primo album  “Sono qui per te”. Nel 2018 invece esce l’Ep “3G”nato con la collaborazione di Roberto Lunelli, Andrea Cristofori, Max Bendinelli ed Enzo Silvestri.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy