Politiche / Elezioni

L'Italia svolta a destra: FdI al 24,2 per cento, crolla la Lega di Salvini e delude il Pd

Alla chiusura delle urne, alle 23, circa il 64% degli italiani è andato a votare con un crollo dell'affluenza di 10 punti percentuali rispetto al 2018

FOTO Trentini al voto
ELEZIONI I leader nazionali alle urne

ROMA. L'Italia vira a destra: al Senato FdI è al 24,6%, secondo la prima proiezione elaborata dal Consorzio Opinio Rai, la Lega è all'8,5% mentre Forza Italia si attesta all'8%.

Seguono: il Pd è al 19,4%, Azione-Italia Viva 7,3%, Alleanza Verdi e Sinistra 3,5%, +Europa 2,9%, Italexit 2%, Unione Popolare 1,4%, Noi Moderati 1,1%. Il Movimento 5 Stelle è al 16,5%.

La vittoria della Meloni sui siti internazionali

Con una breaking news sul proprio sito e su Twitter, è la Bbc la prima testata internazionale a dare conto, appena passate le 23, degli exit poll delle legislative in Italia: "Giorgia Meloni di estrema destra si appresta a vincere le elezioni ed è in procinto di diventare la prima donna premier". "Il partito post-fascista di Giorgia Meloni in testa", è il bulletin dell'agenzia France Presse.



Alla chiusura delle urne, alle 23, circa il 64% degli italiani è andato a votare con un crollo dell'affluenza di 10 punti percentuali rispetto al 2018.

comments powered by Disqus