Montagna / Gli esperti

Come si affronta un ghiacciaio? Dall’attrezzatura alle conoscenze: i consigli del Soccorso alpino

I vertici del Soccorso Alpino dell’Alto Adige ribadiscono che i pericoli sono sempre in agguato. Fondamentale è affidarsi all’esperienza di professionisti e valutare costantemente, ora dopo ora, l’evolversi delle condizioni meteo e della neve. Se il rischio diventa evidente, importante è avere la lucidità e freddezza di rinunciare e tornare a valle.

Montagna / La strage

Fugatti: dopo la tragedia di domenica, è urgente un sistema di bollettini di sicurezza. Peterlongo (guide alpine): l'esperienza che avevamo va ricostruita

Secondo il presidente trentino, bisognerà ragionare su metodi di monitoraggio e allerta sulla falsariga di quanto avviene d'inverno per il pericolo valanghe. L'esperto alpinista sottolinea che oggi l'imprevedibilità è l'elemento che caratterizza l'alta montagna. Entrambi concordano sull'impossibilità di prevedere specificamente il drammatico episodio di domenica scorsa, ma invitano a riflettere sulle iniziative e i comportamenti che ci suggerisce. Anche il presidente veneto Zaia chiede che si pensi a nuovi sistemi di monitoraggi e avviso: in aree ritenute a rischio, bandiere rosse come al mare

POLEMICHE Soccorso alpino veneto: "Basta sentenze social, fanno male ai parenti delle vittime"
LE RICERCHE Ritrovate altre due salme sulla Marmolada

VITTIMA Levico, dolore e lacrime per la morte di Liliana Bertoldi
GHIACCIAIO Chiusura dei sentieri, nuova ordinanza

 

Dolomiti / La tragedia

Fugatti: si prosegue con il massimo impegno per cercare le persone disperse sulla Marmolada

Il presidente trentino, nell'annunciare il ritrovamento di altre due salme, ha confermato oggi che le operazioni proseguiranno alla ricerca delle tre persone che risultano ancora sepolte dopo la frana di ghiaccio. Anche il governatore veneto Zaia assicura che si farà tutto il possibile "per dare una degna sepoltura a tutti". Gran parte delle vittime e dei dispersi sono persone residenti in Veneto

LE RICERCHE Ritrovate altre due salme sulla Marmolada