Maltempo

Riva del Garda spazzata da raffiche di vento fortissime: volano i tavolini dei bar

Raffiche di vento fortissime hanno spazzato oggi pomeriggio il lungolago di Riva del Garda, provocando non pochi problemi ai dehors dei locali, con sedie e tavoli letteralmente spazzati via. L'ondata di vento si sta spostando verso Trento, dalla val dei Laghi. 


 

Istruzione / Ilcaso

L'Accademia d'arte Laba lascia Rovereto e "molla" gli studenti, fallito l’interessamento di Gerosa

L’accademia bresciana aveva aperto a Nago, poi nella città della Quercia, ma una sentenza dichiara nulli tutti i diplomi rilasciati qui. L’assessora: «Spiace, ma prima di tutto gli obblighi e la legittimità»

PROVINCIA Laba, si tenta il confronto con il Ministero
IL CASO Mazzata alla Laba: il titolo di studio non è valido 
TORBOLE L'ex Colonia Pavese si svuota, Laba addio 

Violenza / Il fatto

Trento, 29enne arrestato per maltrattamenti alla madre. Pochi giorni prima aveva aggredito due bariste

Intervento della squadra volante della polizia dopo l'allarme lanciato dalla vittima, una signora di 72 anni che molto impaurita ha riferito di essere stata minacciata ripetutamente dal figlio. Meno di una settimana fa il giovane aveva colpito due dipendenti del caffè letterario Bookique

PRECEDENTE Due bariste aggredite e picchiate da un giovane alla Bookique
CALDONAZZO Aggredisce una ragazza al lago per rubarle il telefonino: arrestato
DIMARO Picchia la compagna: un 46enne arrestato dai carabinieri
TRENTINO Seguiti 200 uomini con trascorsi di violenza sulle donne

Trento / L'evento

Festival dell’economia, Salvini contestato al Sociale sul clima. Lui: «Non avete capito niente»

Primo appuntamento e prima contestazione: il ministro era l’ospite dell’evento «Come sarà l'Italia dei trasporti: obiettivo 2032», ma appena ha messo piede sul palco è stato contestato, con slogan e striscioni, da alcuni attivisti di Greenpeace, che lo hanno accusato di non fare nulla per contrastare la crisi ecologica

CASE Direttiva green, Salvini: "L'ennesima eurotassa di Bruxelles"
INQUINAMENTO Salvini: "Fesseria dire no alle auto a benzina e diesel"
TRAFFICO Salvini contro l'Austria sulle limitazioni ai tir al Brennero
STRADE Proteste contro il Codice targato Salvini: "Meno sicurezza"
AGRICOLTURA Salvini, al fianco della protesta dei trattori
BRUXELLES Ritirata la norma sulla riduzione dei fitofarmaci

 

Giustizia / Il tema

"Nessuno tocchi Caino": bene il rientro di Forti, il governo pensi anche agli altri italiani detenuti all'estero

Sergio D'Elia, segretario dell'associazione è intervenuto a Trento: «Grazie a questa vicenda, Roma potrebbe accendere l'attenzione sui connazionali in carcere, ce ne sono sicuramente centinaia con i titoli per avvalersi di un trattamento simile»

FORTI Un pomeriggio a Trento in casa della madre
LO ZIO «La mamma gli aveva preparato i canederli...»
SINDACATO "Subito in permesso, due pesi e due misure"

Ungheria / Giustizia

Ilaria Salis è uscita dal carcere, adesso si trova agli arresti domiciliari

L'attivista antifascista milanese esce dopo oltre 15 mesi di carcerazione preventiva a Budapest, in attesa del processo in cui è accusata di lesione nei riguardi di due neonazisti che ebbero prognosi di 5 e di 8 giorni. Gli avvocati: adesso il governo Meloni si impegni per riportarla in Italia

VIDEO laria Salis portata ancora in catene in tribunale a Budapest
CASI "Nessuno tocchi Caino": bene il rientro di Forti, si pensi anche agli altri
FORTI Un pomeriggio a Trento in casa della madre
LO ZIO «La mamma gli aveva preparato i canederli...»
SINDACATO "Forti subito in permesso, due pesi e due misure"

Giustizia / Il caso

Chico Forti: un pomeriggio con la madre dopo 16 anni, alle 19 il rientro a Verona

In tanti ad accogliere sotto casa il detenuto trentino, lo zio Gianni: "Tantissima emozione ma nessuna commozione. La prima cosa che ha detto alla mamma è stata ti voglio bene, sono qua per te". Ma sullo sfondo ancora polemiche e ci sarebbe anche l'irritazione degli Usa che avevano chiesto a Roma una gestione "sobria"

L'ARRIVO Sotto casa a Cristo Re centinaia di persone
SINDACATO "Subito in permesso, che amarezza, due pesi e due misure"

Trento / L'evento

Imprese, politica, società: al via il Festival dell'economia tra questioni locali e sfide globali

"Quo Vadis? I dilemmi del nostro tempo" è il titolo che fa da filo conduttore alle kermesse (23-26 maggio): si discuterà di nodi come le guerre, le nuove tensioni geopolitiche, il futuro dell'Unione europea, lo scacchiere economico. Fra gli ospiti attesi, la premier Giorgia Meloni e la leader Pd Elly Schlein

VIDEO «Piazze, sale e teatri aperti a tutti e gratuiti»
I NOMI A Trento premi Nobel, ministri, accademici
TEMA Il Festival si chiede "Quo Vadis?"

Economia / Lavoro

Ortofrutta, ecco il rinnovo del contratto: aumento dell'11%

Cooperative trentine del settore e sindacati hanno raggiunto l'intesa finale per la firma. L'accordo regolamenta anche il tempo tuta, al centro delle proteste nel comparto

VERTENZA Sciopero, adesione totale e il settore ortofrutta ottiene il contratto
BILANCI Sant'Orsola: piccoli frutti, grandi guadagni: nel 2023 65 milioni
SCONTRO Famiglie Cooperative, scatta la lotta dopo la disdetta dell'integrativo

SCHEDA Famiglie cooperative, disdetto il contratto integrativo

Commercio / Il nodo

Trento, accordo sugli spazi esterni per bar e ristoranti

Dopo le polemiche sul ritorno alle condizioni più restrittive del pre-pandemia, oggi l'intesa per il nuovo regolamento dei plateatici, che entro l'estate approderà in consiglio comunale di Trento entro l'estate. Le aree conformi alle future norme non avranno più bisogno dell'autorizzazione della Soprintendenza

PROTESTA Confcommercio: Trento sia viva, non strabica
PROPOSTA Regole a salvaguardia del patrimonio storico
MUSICA Semplificazione per i concerti nei locali in Trentino

Meteo / Tempo

Maltempo, estesa l'allerta gialla della Protezione civile: le previsioni fino alla mezzanotte di giovedì 23 maggio

A partire dal pomeriggio di oggi, mercoledì 22 maggio, si prevede instabilità con sviluppo di locali rovesci e temporali quasi stazionari che, in poche decine di minuti, potrebbero determinare accumuli di pioggia di 20 mm o più su aree ristrette. Gli accumuli di pioggia saranno molto disomogenei e solo localmente si registreranno accumuli superiori a 5 - 10 mm

VIABILITA' Il punto della situazione in Trentino

Montagna / L’esasperazione

Dolomiti “a numero chiuso”: la Val Gardena e la Val Badia propongono l'imposizione di un pedaggio

Gli albergatori della zona sul piede di guerra: "Il traffico ha continuato ad aumentare negli ultimi anni. Serve un contingentamento affinché sia di nuovo possibile esplorare i passi dolomitici in sicurezza anche in bicicletta godendosi la natura mozzafiato"

BOLZANO Kompatscher rilancia sui passi «Chiusi alle auto e alle moto»
L'ANALISI Ecco perché troppi motori in quota fanno male
MESSNER Sì a un ticket d’accesso, come a Venezia

Vallagarina / Sicurezza

Non solo telecamere: a difendere l'autovelox di Isera, anche una gabbia d'acciaio, luci e sensori speciali

Il dispositivo al Mossano era stato abbattuto dai vandali due mesi fa e fra qualche settimana sarà riattivato: ma stavolta il Comune sta prendendo tutte le precauzioni

ISERA Torna l'autovelox: protetto dalle telecamere "anti-Fleximan"
ISERA L'autovelox registra un'auto che sfreccia a quasi 200 all'ora 
ROVERETO Attivo il primo autovelox in zona Aragno

VALLAGARINA Autovelox fissi spuntano come i funghi 
IL COLPO Un Fleximan trentino colpisce in Vallagarina

Alta Valsugana / Le indagini

Accoltellamento di Civezzano, la vittima dell’agguato era stata minacciata

Le condizioni della persona ferita restano gravi. È il titolare di un locale in Alta Valsugana e le indagini si stanno concentrando sui contatti che i due potrebbero aver avuto prima dell'altroieri: pare che l'aggressore, qualche giorno prima del grave episodio di Civezzano, si fosse recato nel locale della vittima assumendo atteggiamenti molesti

FOTO L'accoltellamento a Civezzano
AGGUATO Ferito al collo a coltellate nel supermercato Orvea

Il ritorno / La storia

Chico Forti a Trento, ha abbracciato la mamma: sotto casa centinaia di persone

Ad aspettare l'ergastolano appena rientrato in Italia dopo 24 anni negli Usa, c'erano anche lo zio Gianni e il fratello Stefano. L'arrivo a Trento nel primo pomeriggio e la partenza per il rientro al carcere di Verona poco prima delle 19

FOTOGALLERY Cristo Re, l'arrivo a casa della madre
MESSAGGIO Forti telefona alla mamma: ci vediamo presto

PERMESSO Il via libera in tempi record
LO ZIO "Siamo stressati e amareggiati, il caso giudiziario è diventato politico"

CRITICHE Esposto del Codacons e critiche a Meloni per l'accoglienza