Salta al contenuto principale

"Volevano spararmi alla schiena": Kim Kardashian ricorda la rapina di Parigi

Per la prima volta Kim Kardashian parla della rapina subita in albergo lo scorso ottobre, a Parigi, durante la settimana della moda. Un colpo finito sulle pagine dei giornali di tutto il mondo. Il racconto nel corso di "Keeping Up With A Kardashians", il reality realizzato sulla sua famiglia. "Stavano per spararmi alla schiena, non avevo vie d'uscita", afferma una Kim in lacrime circondata dalle sue sorelle. Nello stesso trailer del programma, la star riceve al telefono la notizia del ricovero del marito, il rapper Kanye West, all'Ucla Medical Center per esaurimento nervoso