Salta al contenuto principale

Terence Hill compie 80 anni, quando interpretava il pistolero buono in "Lo chiamavano Trinità"

Terence Hill, l'uomo dagli occhi di ghiaccio e dal fisico che sembra non invecchiare mai, spegne 80 candeline. Tantissimi i suoi personaggi: da quando iniziò a recitare in una serie di fortunati spaghetti western alla fine degli anni '60, fino al rinnovato successo nei panni di Don Matteo, non ha mai smesso di essere una figura centrale nell'immaginario collettivo italiano, un'icona della cultura popolare.Tra la serie di film cult che ha girato insieme a Bud Spencer c'è sicuramente "Lo chiamavano Trinità", diretto da Enzo Barboni nel 1970, dove interpretava un pistolero dal cuore d'oro.(video: YouTube)