Salta al contenuto principale

Tatuaggi d'estate, evitare bagni al mare e in piscina

Al contrario di quanto si possa immaginare, l'acqua è fondamentale nella corretta guarigione di un tatuaggio. Come spiega l'esperto Claudio Pittan nel video di DeAbyDay, il modo migliore per prendersi cura della zona tatuata è lavarla ogni giorno con acqua tiepida e sapone neutro. Ciò che invece va assolutamente evitato è il contatto con l'acqua del mare e della piscina, perché i batteri possono aggredire la patina protettiva che si forma sul tattoo nelle prime settimane dall'incisione causando infezioni o reazioni allergiche.