Salta al contenuto principale

Red Bull Cliff Diving, Alessandro De Rose: "I tuffi nascono in palestra"

Il 2 giugno, in Texas, è iniziata la decima edizione della Red Bull Cliff Diving World Series. L'unico atleta a rappresentare l'Italia nella gara di tuffi acrobatici è Alessandro De Rose, vincitore nel 2017 della tappa a Polignano a Mare. Diventato ormai un permanent diver della competizione, Alessandro De Rose svela come e dove nasce ogni tuffo. Prima dell'acqua, del trampolino e della caduta libera da 27 metri a 85 km/h, in appena tre secondi, c'è un lungo e duro lavoro in palestra. Nella preparazione acrobatica infatti i diver prendono spunto dagli atleti della ginnastica artistica. E ad aiutare Alessandro De Rose c'è un ginnasta d'eccezione: l'atleta americano Bailey Payne, campione di tricking, una disciplina acrobatica che combina ginnastica ritmica, break dance e arti marziali