Salta al contenuto principale

Ecco come stampiamo l'Adige: il fascino della rotativa a pieno regime

La stampa dell'Adige

La mezzanotte è scoccata da pochi minuti, le ultime lastre sono state montate e la macchina sta girando al minimo già da un po': sta scaldando i muscoli...

Poi un fischio acuto, i «giri» dei motori che salgono, il rumore diventa un frastuono e le bobine di carta cominciano a girare velocissime: è la stampa, bellezza!

Nell'era del digitale e del virtuale, il rumore e gli odori di una rotativa che gira a pieno ritmo mantiene sempre un grande fascino. Ecco allora queste immagini della stampa dell'Adige, uno spettacolo che si ripete ogni sera. E' anche un modo per dire grazie ai nostri ragazzi che lavorano dietro le quinte, di notte, e che rendono possibile l'uscita, ogni mattina, del giornale in edicola.