Salta al contenuto principale

Niente scuola a causa dei no vax, il padre del bimbo: "Rallentano la guarigione di mio figlio"

Ha battuto la leucemia, ma non può tornare a scuola: alcuni suoi compagni di classe infatti non sono vaccinati e per lui, otto anni e immunodepresso a causa della malattia, sarebbe un rischio mortale. Succede a Roma, in una scuola elementare del quartiere San Giovanni. "Gli stanno rallentando la guarigione", ha detto a Radio Capital il padre del bimbo, Simone Gullì intervistato insieme all'avvocato della famiglia, Gianpiero Scardone.Intervista di Edoardo Buffoni - Radio Capital