Salta al contenuto principale

Nba, invasione di pipistrelli e partita sospesa: i giocatori escono dal campo tra le risate

Un'improvvisa invasione di pipistrelli ha causato l'interruzione della partita di Nba tra San Antonio Spurs e Brooklyn Nets. I giocatori, tra le risate, sono dovuti uscire dal campo. Qualcuno, con l'asciugamano in mano, ha cercato di scacciarli. Dopo alcuni minuti, gli atleti hanno fatto rientro sul terreno di gioco e il match è proseguito regolarmente. Per la cronaca, gli Spurs (dove milita l'italiano Marco Belinelli) hanno vinto 117 a 114 grazie ai 26 punti di White e ai 20 (con 13 rimbalzi) di Aldridge. Video: Twitter / Bleacher Report