Salta al contenuto principale

Milano, sentenza processo Corona: pugni al cielo, abbracci e poi abbandona l'aula

Sei mesi di carcere. Questo il verdetto della corte d'Appello di Milano nei confronti di Fabrizio Corona per la vicenda degli oltre 2,6 milioni di euro trovati nel controsoffitto della casa della sua collaboratrice Francesca Persi e in due cassette di sicurezza in Austria. Reazione concitata da parte dell'ex re dei paparazzi che ha battuto i pugni sul tavolo e ha abbandonato l'aula durante la lettura della sentenza. di Edoardo Bianchi