Salta al contenuto principale

Latina, l'avvocata della vittima: ''Il marito l'aveva già aggredita, lei non denunciò per tutelare le bimbe''

Parla l'avvocata Maria Belli, che stava seguendo la separazione di Antonia Gargiulo dal marito, l'appuntato dei carabinieri Luigi Capasso che stamattina ha prima sparato alla moglie, ferendola gravemente, per poi uccidere entrambe le loro figlie e poi togliersi la vita. "L'aveva già aggredita fisicamente anche in pubblico e più volte. La signora aveva fatto un esposto perché se avesse sporto denuncia temeva che lo avrebbero sospeso dal servizio e non avrebbe potuto contribuire al mantenimento delle figlie. Tuttavia, anche una sola denuncia non avrebbe potuto dare il via a un'azione giudiziaria nei confronti dell'uomo. Le bambine erano già seguite dai servizi sociali, per aiutarle ad affrontare questa difficile separazione e recuperare il loro rapporto con il padre." Intervista di Antonio Iovane, Radio Capital