Salta al contenuto principale

Definì Belen Rodriguez 'viado', Nina Moric condannata

Il Tribunale di Milano ha condannato Nina Moric a una multa di 600 euro e al risarcimento di 2.000 euro in favore della showgirl Belen Rodriguez, nel processo in cui l'ex modella croata era accusata di diffamazione per aver definito Belen "viados". L'avvocato Andrea Righi, che assiste la Rodriguez ha commentato la decisione del giudice così: “Fu una vicenda spiacevole con conseguenze solo mitigate da questa sentenza che ha creato molta sofferenza a Belen”. Solange Marchignoli, la legale della Moric che aveva chiesto l’assoluzione, ha detto invece: “Sentenza ridotta ai minimi termini, faremo appello ma è una questione che non andava neanche discussa in tribunale”. di Edoardo Bianchi