Salta al contenuto principale

Crollo ponte Genova, l'ingegnere che aveva lanciato l'allarme: "Tecnologia fallimentare"

"Il ponte Morandi era continuamente in manutenzione: era affetto da gravissimi problemi di corrosione legati alla tecnologia che Morandi stesso aveva brevettato e che si è dimostrata fallimentare". La valutazione tecnica dell'ingegnere Antonio Brencich, professore associato di Costruzioni in cemento armato all'Università di Genova, che già nel 2016 aveva parlato delle criticità del viadotto. Intervista di Antonio Iovane / Radio Capital