Salta al contenuto principale

Ces 2018, la moto Yamaha è per jedi: la chiami con un gesto e lei si muove

L'azienda giapponese ha portato al Ces di Las Vegas il concept svelato lo scorso novembre all'ultimo Tokyo Motor Show. Si tratta di una moto a guida autonoma chiamata MOTOROiD, in grado di guidarsi da sola a basse velocità. Il mezzo, dotato di videocamere per il riconoscimento facciale del proprietario, una volta chiamato con un gesto si mette in equilibrio e si ferma solo quando le si mostra il palmo della mano. Per questo test è stata necessaria l'attivazione di un uomo Yamaha il cui volto era già nella memoria della moto. L'interazione che segue è reale. Dotata di intelligenza artificiale, MOTOROiD punta a interagire con il centauro misurando con i suoi sensori il suo stato fisico e i suoi movimenti dal nostro inviato Pier Luigi Pisa