Salta al contenuto principale

Buon compleanno Franca Valeri, 98 anni fra teatro, cinema e scrittura

Con quel suo "Tante care cose, a presto", Sora Cecioni è stata uno dei cavalli di battaglia di Franca Valeri, insieme alla Signorina Snob e Cesira la manicure. Amiche, più che semplici personaggi. I tanti volti di un'umanità semplice che questa grande attrice ha portato dal teatro alla radio, dal cinema alla tivù. <a href="http://www.repubblica.it/spettacoli/teatro-danza/2018/07/29/news/franca_valeri_98_anni-202804216/?ref=RHPPBT-VZ-I0-C4-P12-S1.4-T1">Alla soglia dei 98 anni, li compie il 31 luglio, Franca Valeri</a> continua a dedicare la vita alla sua più grande passione: la scrittura. Nonostante la malattia le abbia tolto la vista, continua a produrre, e a dettare alle sue assistenti, sceneggiature teatrali e romanzi. Noi vogliamo celebrarla con uno spezzone del famoso monologo "Il marito ritarda", tratto da uno dei <a href="http://www.teche.rai.it/personaggi/franca-valeri/">tanti programmi Rai in cui Franca Valeri ha recitato</a>, come "Le divine" del 1959 o "Studio Uno" e "Sabato sera", condotti da Mina e diretti da Antonello Falqui(a cura di Marisa Labanca)