Salta al contenuto principale

Borgo: anziani truffati

due venditori ambulanti

denunciati dai carabinieri

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

Denunciati dai carabinieri di Borgo Valsugana due venditori ambulanti accusati di aver commesso alcune truffe a danno di persone anziane, di cui una affetta da sindrome di Alzheimer.

I due, di origini campane ma residenti in Veneto e già conosciuti dalle forze dell’ordine, secondo l’accusa hanno proposto la vendita di valigette di corredi di lenzuola e federe coordinate da letto, facendosi consegnare all’atto del pagamento più denaro di quello concordato, tramite l’abile manipolazione del resto.

La somma è stata successivamente recuperata.

Per prevenire ulteriori truffe, la Compagnia carabinieri di Borgo Valsugana annuncia di proseguire la sua azione di prevenzione fra le persone anziane del territorio con incontri periodici.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy