Salta al contenuto principale

Mezzano, grande commozione

per l'addio a Fidenzio Dalla Sega

morto schiacciato dal trattore

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

Un ultimo, commosso abbraccio della comunità di Mezzano, in Primiero, a Fidenzio Dalla Sega. Oggi pomeriggio si sono svolti i funerali del 54enne rimasto vittima martedì di un incidente con il suo trattore, nel cuore dell’abitato del paese.

Grande protagonista anche dell'attività degli alpini, oggi Fidenzio Dalla Sega è stato salutato da molte penne nere (nella foto, l'uscita della salma dalla chiesa, accompagnata dai soci dell'Ana.

Conosciuto ed apprezzato da tutti in paese, Dalla Sega è stato ricordato anche dal sindaco, Ferdinando Orler, suo amico d’infanzia: «Abbiamo appreso della sua scomparsa restando sconcertati.

Era molto esperto nel manovrare i mezzi agricoli e non solo, che sono sempre stati la sua passione fin da piccolo. Ricordo ancora, quando frequentavamo insieme le elementari a Mezzano con la maestra Noemi, come gli brillavano gli occhi quando poteva raccontare delle sue avventure con il camion dello zio».

Anche la grande famiglia degli alpini di tutto il Trentino è rimasto colpito dalla tragica notizia: Fidenzio non mancava mai alle adunate e aveva stretto amicizia con penne nere di tutta la provincia. Moltissimi gli alpini in congedo che oggi raggiungeranno il Primiero ed in chiesa si stringeranno ai familiari e agli amici dell’uomo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy