Salta al contenuto principale

Polizia locale, nuovo servizio

in gestione associata

Chiudi

Un'auto della Polizia locale di Primiero

Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 11 secondi
Martedì, in occasione del Consiglio comunale di Primiero San Martino di Castrozza, è stata approvata la nuova convenzione intercomunale per la gestione associata e coordinata del Servizio di Polizia Locale di Primiero. La vecchia convenzione, scaduta il 31 dicembre, non era stata rinnovata, vista la decisione del Comune di Imer di entrare a farne parte. La Comunità di Valle aveva prorogato di tre mesi la precedente intesa, fino al 31 marzo, in vista di un futuro accordo tra tutti i comuni della valle, ora raggiunto.
 
Il servizio di Polizia Locale è stato gestito fino al 30 giugno 2016 dalla Comunità, ma ora la legge non consente più all’ente di avere la titolarità del servizio. Della nuova convenzione fanno parte tutti i comuni della valle, con il Comune di Primiero San Martino di Castrozza capofila del servizio di gestione, mentre la Comunità di Valle rimane come supervisore.
 
Il Servizio di Polizia Locale di Primiero ha 7 agenti fissi e 3 agenti stagionali, con un’impiegato per il settore amministrativo. Nel 2017 sono state ricevute ricevute 78 segnalazioni di intervento, 393 richieste di accertementi anagrafici, con controlli dei vigili sulle domande di residenza, 20 rilevazioni di incidenti stradali (di cui 11 con feriti) e 12 sopralluoghi edilizi.
Per quanto riguarda le sanzioni, sono stati emessi 693 verbali e prevvisi per il mancato rispetto del codice della strada e 46 per illeciti amministrativi. Sono stati inoltre compiuti tre sequestri e una rimozione di veicoli. Il totale delle sanzioni comminate nel 2017 ammonta a di 48mila euro. La Polizia Locale di Primiero è attiva anche nelle scuole, con 108 ore di incontri tenuti nel territorio lo scorso anno.
 
Nel Consiglio comunale di martedì sono state decise anche variazioni al bilancio di previsione 2018-2020 ed al documento unico di programmazione (Dup), principale strumento per la guida strategica e operativa del Comune, con l’inserimento di alcuni nuovi progetti. Sono stati previsti, per il prossimo triennio, vari interventi sulle strade del territorio comunale riguardanti il rifacimento dell’asfalto.
 
Altri lavori riguarderanno il tratto di marciapiede che a San Martino di Castrozza va dall’Hotel Europa all’Hotel Colfosco, la realizzazione di un punto panoramico presso l’accesso alle miniere a Transacqua e la tettoia al futuro bicigrill del Bar Molin, punto di passaggio della nuova pista ciclabile che arriverà fino a San Martino. 
Proprio presso il «Molin» sono previsti dei lavori standard per ottenere il marchio «Bicigrill», tra i quali un punto riparo, un punto ricarica per le bici elettriche e una postazione per le riparazioni. L’offerta «bike» verrà inoltre arricchita con lo spostamento del bike sharing da San Martino di Castrozza a Transacqua, presso l’ex municipio, permettendo così un maggior utilizzo del servizio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy