Salta al contenuto principale

Gruppo Micologico a quota 300

Intensa attività in programma

Assemblea dell'associazione "Bruno Cetto"

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 40 secondi

Una fra le più attive e amate associazioni levicensi, è senza dubbio il Gruppo micologico Bresadola «B. Cetto», guidato con grande dedizione e competenza, fin dalla sua fondazione avvenuta nel 1976, dal presidente Marco Pasquini. I soci attualmente sono quasi 300, non solo di Levico e frazioni ma anche da diverse altre città italiane. Nei giorni scorsi si è tenuta, nella sala di via Avancini della Cassa Rurale Alta Valsugana, l’assemblea generale ordinaria alla quale ha partecipato una sessantina di iscritti. In apertura di lavori il presidente ha ringraziato i vari enti e le persone che hanno contribuito a rendere attuabile il nutrito programma di attività, ricordando i principali momenti del 2017 come le uscite micologiche, le mostre dei funghi e dei fiori, la «strozegada de Santa Luzia» e tante altre.

Anche il progetto per il 2018 prevede una nuova serie di iniziative, molte delle quali ricalcano quelle dell’anno appena concluso. In dettaglio le principali: 17 giugno, uscita naturalistica in una regione ancora da definire. 24 giugno, uscita micologica in zona di Torcegno con base al baito di Romeo; 7 e 8 luglio, 31ª mostra dei fiori di montagna a Levico; 22 luglio, uscita micologica nei boschi di Vetriolo; 4 e 5 agosto, «Funghi d’oro» mostra micologica a Levico Terme; 26 agosto uscita micologica in val di Sella; 8 e 9 settembre, 43ª mostra micologica a Levico Terme; 16 settembre, uscita naturalistica in località da definire; 30 settembre, mostra micologica a Telve Valsugana in occasione della Sagra di San Michele; 14 ottobre, 17ª giornata micologica nazionale - festa del socio con pranzo di chiusura della stazione. 12 dicembre, 40ª strozegada de Santa Luzia. Nei mesi di luglio, agosto e settembre, ha poi ricordato il presidente, la sede sarà aperta dalle 20 alle 21 nei giorni di lunedì, giovedì e sabato, per il servizio di informazione e consulenza micologica per tutti.

Inoltre, durante tutto il periodo estivo funzionerà l’esposizione di funghi freschi nelle vetrinette di viale Dante, presso il ristorante «Il cacciatore» ai Prati di Monte. Poi il segretario Roberto Coli, per conto del cassiere Amos Cetto, ha illustrato il bilancio al 31 dicembre 2017 che chiude in leggero attivo. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?