Salta al contenuto principale

Senza ramponi sulla neve

si bloccano sotto l'Altissimo:

recuperati dal Soccorso Alpino

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Due giovani escursionisti sono stati recuperati ieri pomeriggio, verso le 14, dal Soccorso alpino sul monte Altissimo sopra Brentonico e Nago. I due, un ragazzo e una ragazza della provincia di Verona, stavano salendo a piedi con il cane dal rifugio Graziani a Malga Campei, per poi raggiungere l’Altissimo, ma non avevano fatto i conti con la neve ghiacciata ancora presente.

Tra malga Campo e Malga Campei si sono trovati a dover attraversare una lingua di neve e ghiaccio senza avere i ramponi. Bloccati a metà, nell’impossibilità di proseguire o retrocedere hanno chiamato il Numero Unico per le emergenze 112.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso alpino ha mobilitato una squadra di 3 operatori, i quali hanno raggiunto i due escursionisti, grazie alle coordinate gps, salendo per un tratto di strada con il quad e proseguendo poi a piedi.

I soccorritori hanno dotato di ramponi i due ragazzi e con una corda li hanno guidati lungo la lingua di ghiaccio e neve, per poi accompagnarli, incolumi, a valle. Alle operazioni si recupero hanno partecipato anche i vigili del fuoco di Brentonico.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy