Salta al contenuto principale

Lavarone, scomparso nel nulla

un ragazzino di 13 anni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 27 secondi

Si chiama Valerio Bertoldi, ha 14 anni, è di Lavarone e di lui da questa mattina si sono perse le tracce. L’ultima volta che è stato visto stava pedalando su una mountain bike bianca, in località Tomazol. Ma potrebbe aver percorso anche distanze considerevoli.

Valerio dovrebbe indossare o i pantaloni o la maglia di colore rosso.

Vigili del fuoco, forze dell’ordine, unità cinofile sono impegnate nella ricerca. E sui social è partito l’allarme e l’invito a collaborare alle ricerche.

È stato il comune di Lavarone, in particolare, a diffondere l’appello e la foto del ragazzino sulla sua pagina Facebook.

 

Sono stati i familiari a lanciare l’allarme al numero unico per le emergenze 112 intorno alle 10.30 di questa mattina, non vedendolo rientrare a casa da un giro in mountain bike. Il coordinatore dell’area operativa Trentino meridionale del soccorso alpino ha immediatamente organizzato le operazioni di ricerca coinvolgendo il personale di terra, le unità cinofile e i cani molecolari del Soccorso Alpino per setacciare le zone attorno all’abitazione del ragazzo e al paese di Lavarone.

Nel corso della giornata gli uomini dell’Area operativa Trentino meridionale sono stati affiancati da altro personale proveniente dalle Aree operative Trentino Centrale e Orientale, per un totale di una quarantina di persone coinvolte. A partire da mezzogiorno è intervenuto anche l’elicottero che ha effettuato dei sorvoli sull’area e sono state attivate delle squadre del Soccorso Alpino del Veneto per controllare i sentieri sul versante veneto. Le operazioni si stanno svolgendo in collaborazione con i vigili del fuoco, la guardia di finanza e le unità cinofile della scuola provinciale cani da ricerca e catastrofe. Continueranno in serata e nella notte anche con l’utilizzo di droni con termo camere messi a disposizione dai Vigili del Fuoco.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?