Salta al contenuto principale

Il sentiero di Freud per disabili

Il lago di Lavarone ora è per tutti

il sentiero di freud a lavarone
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

È stato ufficialmente inaugurato il sentiero pedonale che porta al lago di Lavarone. Sarà intitolato a Sigmund Freud che amava passeggiare lungo le sponde del laghetto alpino. Il nuovo collegamento è un’opera molto bella, disegnata dall’ing. Claudio Zordan e dall’architetto Tommaso Fait.
Il sentiero misura 400 metri, ogni dieci metri c’è una piazzola di riposo ed è stato fatto con materiale «levocel»,con il sistema dei massetti architettonici. I lavori al lago di Lavarone sono stati fatti dalle maestranze della cooperativa Spazio Verde di Trento. Un secondo lotto prevede un collegamento con la zona denominata Prombis, dove si dovrebbe realizzare un percorso didattico interattivo per i bambini in un contesto unico e selvaggio. Nascerà anche una palestra di roccia, nel frattempo un ampia zona del lago è stata bonificata.
Molti gli operatori presenti all’evento, utile lo scambio di idee con l’assessore provinciale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy