Salta al contenuto principale

Forzano il posto di blocco, 

4 motociclisti nei guai

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Quattro motociclisti della provincia di Vicenza sono stati denunciati dai carabinieri con l’accusa di aver forzato un posto di blocco in Vallarsa, lungo la statale 46.

Secondo una prima ricostruzione, al rombo dei motori i militari hanno intimato l’alt con la paletta ma i motociclisti, dopo qualche secondo di tentennamento, hanno accelerato forzando il posto di blocco.

I carabinieri non si sono messi al loro inseguimento ma è bastato loro acquisire le immagini delle telecamere di sorveglianza poste sulla statale e contattare i motociclisti i quali, messi alle strette, hanno ammesso le loro responsabilità.

Ora devono rispondere di un reato penale che potrebbe comportare loro la reclusione da sei mesi a cinque anni, oltre alla sanzione amministrativa prevista da un minimo di 84 euro ad un massimo di 335 euro e alla decurtazione di 10 punti dalla patente.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy