Salta al contenuto principale

Nido di Brentonico,

la coop «La coccinella» resta per tre anni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi
Sarà nuovamente La coccinella a gestire il servizio di asilo nido di Brentonico: la cooperativa si è aggiudicata la concessione per i prossimi tre anni, a seguito della procedura pubblica con gara d’appalto europea da parte del Comune. 
Il servizio comunale di asilo nido è stato istituito nel 2002. L’attuale collocazione è operativa dal marzo 2011. Gli iscritti variano negli ultimi anni tra i 35 e i 40. Attualmente sono 36, tutti residenti a Brentonico. Fin dalla sua costituzione, la gestione del servizio nido è stata curata dalla cooperativa «La coccinella», inizialmente accettando la sfida della costruzione di nuova avventura didattico-pedagogica sull’Altopiano. La conferma è stata accolta con grande soddisfazione dall’amministrazione comunale e dai genitori dei bambini:  a «La Coccinella» sono stati finora unanimemente riconosciuti grandi meriti sia gestionali che sostanziali. Mattia Garibaldi, direttore della cooperativa, parla di «grande soddisfazione per l’aggiudicazione della gara del nido di Brentonico, gestito fin dal 2002». La presidente Giuseppina Poppano sottolinea che «siamo particolarmente felici di proseguire questa collaborazione col nido e il Comune, potendo continuare insieme a condividere la responsabilità di promuovere il benessere e la crescita delle generazioni future e sostenere i tempi di conciliazione per le famiglie della comunità».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?