Salta al contenuto principale

Il camino prende fuoco

Casa salvata dai pompieri

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

La chiamata alla centrale operativa dei vigili del fuoco la proprietaria di casa l’aveva fatta per via di un odore sospetto, odore di bruciato che le sembrava arrivasse dal frigorifero. E i volontari di Besenello sono corsi ad accertarsi della situazione, scoprendo così che il fumo proveniva invece dalla canna fumaria.

Fortunatamente l’abitazione in questione si trova vicino alla caserma dei vigili del fuoco, quindi i pompieri non hanno impiegato molto tempo per entrare in azione e sono riusciti a fermare l’incendio giusto in tempo prima che potesse fare seri danni alla mansarda.

È molto probabile che ha generare le fiamme sia stata la fuligine, proprio in questi giorni infatti la canna fumaria da cui è partito il rogo avrebbe dovuto essere pulita. In ogni caso l’azione dei pompieri di Besenello ha bloccato l’incendio e le basse temperature di ieri hanno aiutato in quest’impresa, facendo scendere velocemente la temperatura della canna fumaria.

L’intervento di ieri ha impegnato cinque vigili del fuoco volontari del corpo di Besenello per circa tre ore. Era stata richiesta la piattaforma dell’Unione distretturale della Vallagarina, che però non è stata necessaria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?